Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


sabato 5 giugno 2010

Prius regina delle vendite in Giappone

Da 13 mesi la Prius, l'auto ibrida della Toyota, è la macchina più venduta in Giappone.

Chi l'avrebbe mai detto un paio di anni fa? Snobbata in occidente, irrisa dai benpensanti pistonisti è arrivata in alto della classifica delle auto più vendute in Giappone ed ampiamente in vantaggio rispetto alle concorrenti stufe a petrolio a quattro ruote.

Nel mese di Maggio ha ripreso a correre dopo un picco ed un mese di assestamento né più né meno di quanto hanno subito le altre auto tradizionali. Sono state vendute 27.208 unità di Prius contro le 26.482 ad Aprile aumentando così il divario con la seconda auto più venduta, l'Honda Fit con motore tradizionale, 11.880 unità (erano 12.222 unità ad Aprile).

Nel grafico che abbiamo realizzato partendo dal mese di Maggio del 2009 si evidenzia l'andamento e il gap tra le due vetture.

(cliccare sull'immagine per ingrandire)


Sale ancora di ben quattro posizioni in classifica vendite l'altra ibrida, la Honda Insight. La troviamo al diciannovesimo posto con 3.137 (2.890 unità ad Aprile) .


Leggere anche:
- In Giappone ancora prima la Prius
- Prius, ancora la più venduta in Giappone

.

3 commenti:

markogts ha detto...

Non sottovalutare i "pistoni". Una parte del successo della Prius sta anche nel motore a combustione interna, con il suo originale ciclo Atkinson. Ad oggi, il sistema più efficiente, leggero e autonomo per produrre energia meccanica da combustibili resta il motore a pistoni.

enzo ha detto...

Consideriamo che a questo motore sono stati tolti tutti quei sistemi che nel corso dell'evoluzione delle auto sono stati aggiunti: pompa acqua e pompa olio, motorino d'avviamento, alternatore, pompa del vuoto, compressore del condizionatore. Tutti questi sistemi possono essere elettrici richiedendo meno energia (solo "on-demanded").

http://groups.google.it/group/hainz?hl=it

markogts ha detto...

Sì enzo, e un tanto lo fa anche la BMW con l'Efficient Dynamics. Ci sono ancora margini di miglioramento per i motori a c.i., e già oggi hanno delle efficienze notevoli, almeno se parliamo di utilizzo di fonti fossili.