Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


mercoledì 23 giugno 2010

Charge Grid - Toshiba propone un nuovo sistema integrato batterie - rete

Durante la Smart Grid Exhibition 2010, svolta dal 16-18 giugno 2010 a Tokyo, Toshiba Corp ha annunciato l'idea di una "Charge Grid" ovvero di una vera e propria integrazione tra i veicoli elettrici e la rete di distribuzione elettrica. Con il sistema Charge Grid le eccedenze di produzione elettrica generate dal fotovoltaico (FV) è accumulata nelle batterie ricaricabili dei veicoli elettrici con caricabatterie veloci.

Il sistema Charge Grid è costituito da inverter bidirezionale, batterie ricaricabili agli ioni di litio (Li-ion) e caricabatterie rapido. La rete elettrica e le batterie agli ioni di litio sono collegate tramite gli inverter bidirezionali e i caricabatterie rapidi sono collegate alle linee che collegano le batterie e gli inverter.

Il sistema Charge Grid elimina la necessità di lavori per la costruzione di apparecchiature di sottostazione ad alta tensione, riducendo il costo per l'installazione di caricabatterie.

Toshiba prevede di commercializzare il sistema Charge Grid in pochi anni. Venderà il sistema e fornirà i servizi connesso all'utilizzo del sistema.

Fonte: techon.nikkeibp

1 commento:

enzo ha detto...

Ma il "Bidirectional inverter" utilizzato non può essere considerato una sottostazione? Non fa parte della casa?