Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


venerdì 4 giugno 2010

Piovono yuan in Cina per le auto elettriche

Il governo cinese non sa che farsene della retorica e mette in campo denaro al posto delle parole. A tal fine, il Ministero delle Finanze cinese Martedì ha annunciato un programma pilota in cinque città per sovvenzionare l'acquisto di auto elettriche e ibride, anche se non è stato stabilito ancora quando avrà inizio.

Secondo Xinhua, l'agenzia di stampa ufficiale cinese, gli acquirenti in quelle aree urbane saranno in grado di ricevere fino a circa 60.000 yuan (circa 7.164 euro) di sconto sul prezzo di un'auto a batteria e 50.000 yuan (circa 5.970 euro) per le auto ibride plug-in.

I contributi saranno versati direttamente ai costruttori, che ridurranno il prezzo dei veicoli in conseguenza.

Lo stesso governo dovrebbe sovvenzionare la costruzione di stazioni di ricarica e di reti il recupero della batteria in cinque città: Shanghai, Shenzhen, Hangzhou, Hefei e Changchun.

E' del tutto evidente che i cinesi vogliono davvero a stimolare la loro industria ed il governo sta spingendo molto in questa direzione.

Fonte: cabot

(Nella foto la BYD e6)

.

4 commenti:

Silvano Robur ha detto...

Mi sa che mi toccherà studiare il cinese. Alrimenti come farò a leggere il manulale di istruzione quando l'avrò acquistata ?

Massimo De Carlo ha detto...

Leggele istluzioni tladotte pelfettamente.

Anonimo ha detto...

qualche domanda-

le batterie al ferro sono davvero più efficenti delle al litio?

le batterie al ferro, ciostano meno del litio? se sì quanto?

i mercati automobilistici occidentalicon batterie al litio, saranno penalizati dalla scelta dei compratori singoli sul lungo terminedala per la diversa tecnologia o ci guadagneranno?


ma le batterie al magnesio invece, che c'è il brevetto italiano ancor, non verranno mai implementate?

COMPAZ

Massimo De Carlo ha detto...

quali batterie al ferro? parli delle batterie al litio/ferrofosfato? hanno sempre il litio come elemento base. il costo è sempre regolato, dalla produzione e dal consumo. in questo momento non abbiamo problemi per reperire gli elementi base quindi il prezzo è dato dalla quantità di kWh ordinati ai produttori. mi ricordo che si parlava di batterie al magnesio una 20ina di anni fa ma erano piccole, a bottone, poi non ne ho saputo più nulla.