Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


martedì 7 settembre 2010

Chi ha dubbi sul futuro dell'auto elettrica?

Abbiamo letto un articolo online nel sito di 'alla guida' dal titolo Auto elettrica, dubbi sul futuro? che lascio commentare a chi lo vuol fare.

L'inizio:

"Le auto elettriche continuano a fare parlare di sé. Dopo che le marche di tutto il mondo si sono gettate a capofitto all’interno del mercato delle auto elettriche, diversi studiosi gettano dei dubbi circa la reale possibilità di produrre vetture ad alimentazione elettrica. Nonostante il fatto che alcuni modelli abbiano avuto, nel recentissimo passato, un vero e proprio successo, c’è chi getta acqua sull’entusiasmo della gente..."

Prosegue qui con argomenti un po' ... datati.

.

7 commenti:

Mauro ha detto...

Ho forti dubbi sulla possibilità di avere in futuro una mobilità elettrica...
Sull'endotermico invece ne sono certo.

Silvano Robur ha detto...

Mi spiace dissentire e contraddire Mauro sull'argomento.

Le auto elettriche avranno uno sviluppo esponenziale.
Che ricorda da vicino quello della telefonia mobile.
Vi ricordate 20 anni fa quante persone erano in possesso di un cellulare ?
E ora ?
Quante sono ora le persone che hanno un cellulare ?


Ed ancora :

Vi ricordate le batterie dei cellulari ?
Io avevo un cellulare con le batterie a stilo (!!!!) ricaricabili !
Ora le batterie al litio di ultima generazione sono sottili come carte di credito.

Ed ancora :

Ditemi, quale è il rendimento di un motore a scoppio ?
Se va bene il 15 %.

Ed un motore elettrico ?
Se va male il 90 %.

Ed ancora :
Ditemi, quale è il valore di coppia disponibile a zero giri di un motore a scoppio ?
Se va bene o se va male .... zero !

Ed un motore elettrico ?
In ogni caso, il massimo della coppia a zero giri !

Ed ancora :

Quale è il peso del materiale fonoisolante e fonoassorbente a corredo di un motore a scoppio ?
Se va bene, 15 kg te li devi portare appresso !

E per un motore elettrico ?
ZERO !

Ed ancora :

Quanto tempo si perde in una pompa di rifornimento ?
Se va bene, 5 minuti.

E per un motore elettrico ?
Siccome te la ricarichi a casa, il tempo che si perde è zero.

Ed ancora :

Quanto si spende per una sostituzione completa di olio, filtri, candele, cinghie per una auto a motore a scoppio ?
Dalla fattura che ho sotto il naso
360.00 Euro ogni 30'000 km.

E per una auto elettrica ?
ZERO !

Ed ancora :

Quante volte si usa la frizione e la marcia in un giorno per una auto a benzina ?
Io 56 volte al giorno !
Che stress !

E per una auto elettrica ?
Zero !

Ed ancora :

Dopo 150'000 km, quale è la spesa da affrontare per cambiare la frizione ?
Dalla fattura sotto il naso leggo Euro 120.00.

E per una auto elettrica ?
Zero !

Scusatemi il tono polemico.
Ma meglio dell'auto elettrica c'è solo il filobus.

enzo ha detto...

Quello che mi spaventa è la rete elettrica italiana. Siamo sicuri che possa reggere la diffusione delle auto elettriche?
Inoltre, come ho già detto, quello che mi preoccupa è che le nostre città e le nostre case sono poco fornite di garage dove si potrebbero caricare facilmente le auto elettriche durante la notte (quando c'è meno consumo di energia), mentre le colonnine bisogna metterle in posa, collegarle e mettere tutti d'accordo per la contabilizzazione oltre al fatto che i vandali potrebbero prendere di mira sia le colonnine che staccare le varie prese...

giambo ha detto...

Questo blog è permeato di ottimismo.
Beati voi, io vorrei essere ottimista ma non ci riesco, non tanto per la forza delle lobby quanto per il menefreghismo generale sull'ambiente.
Spero davvero di vedere la fine di questa maledetta era del petrolio, spero che abbiate ragione e che le auto elettriche facciano come i cellulari, io però temo che sarà molto più difficile.
C'è troppa prevenzione nell'automobilista nel passare all'elettrico, io credo che finchè non ci sarà una diffusione alta delle ibride ben difficilmente si possa passare al tutto elettrico.
Bisognerebbe che gli enti pubblici incominciassero a dotarsi di questi mezzi, in modo da renderli familiari, ma mi sembra che la politica pensi ancora invece a incentivare i modelli classici.
Per finire, solo una battuta, meglio delle auto elettriche non ci sono solo i filobus, ci sono anche i tram e i treni!
Ciao

Anonimo ha detto...

un dubbio.

i costi delle prime auto(mi riferisco più alla volt) , in un momento di crisi, lanciare una nuova tecnologia, ovviamente ha un costo alto.

questo non sarà un ancora per le vendite della eleyttric-car?

compaz

Mauro ha detto...

@Silvano Robur
Emm... Scusa... Volevo essere ironico invece non sono stato molto chiaro...
Intendevo dire che le auto elettriche dovranno faticare per ottenere il posto che meritano (+ che altro per problemi di mentalità)
...Ma d'altronde l'endotermico non ha assolutamente speranze.
P.S. sono un felice possessore di un auto elettrica:
http://vaconline.altervista.org/car/Foto.php

Silvano Robur ha detto...

Scusami tu !
Non l'avevo capito.