Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


lunedì 14 gennaio 2013

Un traghetto elettrico di 80 metri

E' un traghetto da 80 metri di lunghezza che può trasportare fino a 120 posti auto e 360 ​​passeggeri. Niente di nuovo o straordinario se non fosse per il fatto di essere una nave a propulsione completamente ed esclusivamente elettrica.

Solcherà le acque a partire dal 2015 per attraversare uno dei fiordi norvegesi, il Sognefjord, per collegare Lavik e Oppedal, in un percorso (E39) di poco meno di 6 km che oggi viene coperto in 30 minuti. Il manufatto verrà realizzato dal cantiere norvegese Fjellstrand, insieme alla  Siemens per quanto riguarda  la parte elettrica, in alluminio per tenere basso il peso. 

Il traghetto è stato appositamente progettato per soddisfare i requisiti di un sistema a propulsione elettrica con la forma di  un catamarano con due scafi sottili per offrire meno resistenza in acqua rispetto ad scafo unico di una nave convenzionale.  Le batterie ai polimeri di litio a bordo avranno un peso di 10 tonnellate ma nel complesso il traghetto peserà la metà di un natante tradizionale equivalente con motori diesel. Secondo i progettisti del cantiere norvegese l'energia necessaria per un attraversamento alla velocità di 11 nodi è di 155 kWh, mentre a 13 nodi consumerebbe 201 kWh. In una giornata intera di operatività il consumo è stato calcolato in  6.300 kWh forniti con ricariche al termine di ogni giro durante le soste in banchina per le operazioni di carico e sbarco.
Un traghetto similare con motori diesel consuma annualmente un milione di litri di gasolio emettendo 570 tonnellate di anidride carbonica e 15 tonnellate di ossidi di azoto.

La tabella 3 documenta i requisiti di alimentazione (Kraftbehov) ovvero i calcoli del fabbisogno energetico per il traghetto a batteria e le conversioni del consumo carburante / elettrici per unità di tempo.




La quantità di energia  totale di moto 5.866 kWh equivalenti a 1.449 litri di gasolio.
Consumo in banchina 355 kWh
L'energia totale al giorno comprensiva di perdite 6.306
Necessità di ricarica notturna 267
Totale onere notte 271
Capacità della carica della batteria 1000 kWh
Densità energia delle batterie 100 Wh/kg
Peso del pacco batteria 10 tonnellate

L'obiettivo norvegese è quello di sostituire gradualmente nel tempo i traghetti tradizionali a carburante con quelli elettrici.

MondoElettrico è anche su   

.

2 commenti:

sclarandis ha detto...

"Un traghetto similare con motori diesel consuma un milione di litri di gasolio emettendo 570 tonnellate di anidride carbonica e 15 tonnellate di ossidi di azoto."

In quante traghettate?
(Presumo quelle di un'annata).

Se non viene detto esplicitamente nella stessa frase, sai che becchime per troll! :-)

Ciao! Marco Sclarandis

Massimo J. De Carlo ha detto...

precisazione doverosa, quindi accolta. :)