Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


lunedì 31 marzo 2008

Segnali di cambiamenti climatici repentini (troppo)

Clima, si arrende anche la Patagonia "Il Perito Moreno si scioglie"




Il ghiacciaio Perito Moreno
Il ghiacciaio è vittima dell'effetto serra e nella sola estate australe appena conclusa ha perso 14 metri di spessore. Era consolante sapere che il riscaldamento climatico stava risparmiando il Perito Moreno e che almeno uno dei ghiacciai della Cordigliera Andina non si stava ritirando a ritmo elevato a causa del riscaldamento globale. Ma anche la lingua di ghiaccio che si protende sul lago Argentino, in uno degli angoli più belli della Patagonia, è interessata dallo stesso fenomeno che ha fatto perdere al lembo estremo della Cordigliera una riserva naturale di oltre 42 chilometri cubici di acqua dolce all'anno nell'ultimo quinquennio.

repubblica.it

In Antartide si stacca un iceberg gigante
Un mastodontico frammento di una banchisa antartica grande 415 chilometri quadri si e' staccato dall'area di Wilkins Ice Shelf. Ne ha dato notizia l'University of Colorado's National Snow and Ice Data Center che ha diffuso la foto del grande iceberg, grande sette volte l'isola di Manhattan, che ha iniziato a separarsi dal pack il 28 febbraio scorso. Il blocco e' lungo 41 chilometri ed e' largo 2,4. "È grande sette volte l'isola di Manhattan", spiega uno; "Ha le dimensioni dell'Irlanda del Nord", afferma un altro. "Il surriscaldamento dell'area e' evidentemente collegato all'aumento dei gas serra", ha dichiarato Ted Scambos, che guida il gruppo di ricerca. "Sono fenomeni osservati da parecchi anni, quindi non si tratta di una novita'", commenta Massimo Frezzotti, glaciologo dell'Enea. "Si sono gia' staccati in maniera analoga altri iceberg, ma quello del distacco non e' il problema principale. Il vero problema e' che queste piattaforme di ghiaccio si stanno disintegrando a una velocita' molto maggiore di quanto previsto. Si rompono in tanti pezzetti".

rainews24.it

2 commenti:

Silvano Robur ha detto...

___________________________________

Scusa Massimo : pensavo fosse utile
fare un link normativo alle leggi sul risparmio energetico, in particolare il D.L.vo 192/2005.

___________________________________

Anonimo ha detto...

Cosa ne pensi ?