Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


sabato 16 ottobre 2010

I consumi petroliferi italiani di settembre 2010: -1,3%

I consumi petroliferi italiani nel mese di settembre 2010 sono ammontati a circa 6,1 milioni di tonnellate, con un calo dell’1,3% (-79.000 tonnellate rispetto allo stesso mese del 2009).

I prodotti autotrazione, a parità di giorni di consegna, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un calo del 5,8% (-52.000 tonnellate) rispetto a settembre 2009, e il gasolio autotrazione un calo dello 0,8% (-17.000 tonnellate).

La domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) nel mese di settembre è così risultata pari a circa 3,1 milioni di tonnellate, con un decremento del 2,2% (-69.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2009. Il Gpl autotrazione in settembre ha mostrato un progresso del 9,6%, mentre i lubrificanti hanno fatto segnare un più 8,1%.

Nel mese considerato le immatricolazioni di autovetture nuove sono diminuite del 18,9% con quelle diesel che hanno rappresentato il 50% del totale (era il 40,3% nel settembre 2009).

I volumi immessi al consumo nel mese di settembre sono stati pari a 0,8 milioni di tonnellate (benzina auto), 2,2 milioni di tonnellate (gasolio auto) e 0,2 milioni di tonnellate (oli combustibili).
Nei primi nove mesi 2010 i consumi sono stati pari a circa 54,6 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 2,9% (-1.625.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2009.

La benzina nel periodo considerato ha mostrato una flessione del 6,1% (-448.000 tonnellate) e il gasolio -0,3% (-54.000 tonnellate).
Nei primi nove mesi del 2010 la somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), conferma il profilo riflessivo, evidenziando una flessione del 2% (-542.000 tonnellate).

Nello stesso periodo le nuove immatricolazioni di autovetture sono risultate in calo del 4,3%, con quelle diesel a coprire il 44,6% del totale (era il 42,8% nel settembre 2009).

Comunicato stampa Unione petroli del 13 ottobre 2010


-------------------------------------------

Il nostro grafico a partire dal gennaio 2006

Cliccare sul grafico per ingrandirlo

Breve commento : trend verso il basso.

Leggere anche:
- Agosto
- Luglio (qui sono link dei mesi recedenti)
.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Un saluto e un ringraziamento per le utili informazioni che sempre ci fornisci giornalmente .
Effettivamente ho notato anche io che i consumi di benzina proseguono il trend al ribasso dei mesi e degli anni precedenti , mentre per il gasolio siamo praticamente fermi ai consumi dell' anno precedente .
Il dato più interessante sono i consumi dell' olio combustibile che quest' anno sono letteralmente crollati , il che fa supporre una massiccia conversione delle centrali elettriche verso il gas metano che d' altro canto è in aumento del 8,55% rispetto allo scorso anno.
Non so se anche tu hai notato questo particolare.
Cordiali saluti Claudio B.

Massimo De Carlo ha detto...

Sarebbe una buona idea quella di preparare un grafico per seguire i consumi di olio combustibile degli ultimissimi anni per inserirlo in un prossimo post. Mi resta difficile,invece, seguire l'andamento del metano di cui non ho indirizzi web attendibili. Si accettano suggerimenti.
Ciao

Anonimo ha detto...

Ti passo il link di un sito del ministero delle attività produttive che ho scoperto anni fà e con grande difficoltà.
Sul lato sinistro sotto la voce consumi per il petrolio troverai i rapporti mensili aggiornati normalmente il 15 del mese successivo .
Alla voce bilancio per quanto riguarda il gas naturale troverai anche quì il rapporto mensile diviso per punti di entrata dei gasdotti e della produzione nazionale.
questo normalmente viene aggiornato alla fine del mese per il mese precedente.
Per il resto vedo che abbiamo le stesse fonti.
http://dgerm.sviluppoeconomico.gov.it/dgerm/
Attendo con trepidazione che tu ci annunci finalmente l' uscita dei primi modelli di auto elettrica o ibrida plug-in acquistabili in modo che si possa concretizzare quello che io ritengo a torto o a ragione il secondo pilastro dei tre della terza rivoluzione industriale.
Cordialmente Claudio B.

Massimo De Carlo ha detto...

Grazie. Conoscevo il sito ma evidentemente non lo avevo guardato con attenzione, soprattutto la voce 'consumi' del gas che risultava essere non aggiornata (2008), mentre sembra che lo sia la voce 'bilancio''. Vedrò se è possibile tirar fuori un grafico.
ciao

Anonimo ha detto...

Prego, hai visto nel rapporto mensile dei consumi petroliferi la riga relativa ai consumi di olio combustibile termoelettrica , divisi per alto e basso tenore di zolfo ?
Ciao Claudio B.