Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


giovedì 10 settembre 2009

Aggiornamento: i promessi sposi si uniranno in matrimonio

General Motors vende e lo sappiamo grazie ad Angela Merkel, che a sorpresa ha convocato una conferenza stampa un'ora prima rispetto a quella annunciata da General Motors stessa.

Il 55% del pacchetto azionario Opel controllato da GM passerà a Magna, il 10% andrà invece ai lavoratori, mentre la casa americana terrà per sé il restante 35%.

La cancelliera ha poi espresso la soddisfazione di Berlino rispetto alla scelta fatta, ricordando che il Governo tedesco ha appoggiato sin dall'inizio l'offerta di Magna.





Ancora su Magna: - qui -, - qui -.

.

3 commenti:

Gianni Comoretto ha detto...

Gli va meglio che ai promessi sposi "misti" italiani. Si vede che in Germania non hanno leggi come le nostre sugli immigrati. GM ha il permesso di soggorno?

Massimo De Carlo ha detto...

E' un successo pre-elettorale della Merkel. Il matrimonio misto italo-tedesco fiat-opel non era per niente gradito. Questioni di tecnologia italica e serietà politica del cucu ... forse.

Silvano Robur ha detto...

Non ha il permesso di soggiorno.
Ma ha le idee chiare.
E di molto.
Con la Green Economy lanciata da Obama la GM benificerà di una forte iniezione di fondi federali per lo sviluppo di auto "only electric".
Il beneficio è presto detto : negli Stati Uniti si farà ricerca per le nuove batterie (si stanno muovendo verso i capacitori, ormai per loro i litio - polimeri o litio - ferro sono cose superate) per poi avviare la produzione standarizzata nei mercati di vendita per ottimizzare i costi di trasporto. Ovvero si producerà direttamente nel mercato continentale in cui si vende. Questo è possibile perchè l'auto elettrica è un'auto dal punto di vista della componentistica molto povera rispetto ad un'auto con motore a scoppio. Ma avete mai visto che inferno di componenti è composto un motore a scoppio ? Valvole, farfalle, basamento, pompe, testata, radiatore, motorino avviamento, centralina controllo sfasamento.
Ho detto povera. Ma l'auto elettrica non è seconda all'auto con motore a scoppio. Lo sanno tutti.