Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


domenica 1 marzo 2009

Le grandi annaspano con l'auto elettrica. La SEAT

Rileggiamo in giro un po' di news sui movimenti della Seat in direzione delle auto elettriche. Si dice che metterà sul mercato un prototipo ibrido derivato dalla Leon entro il 2014. 2014? Nell'attesa di un veicolo totalmente elettrico. Questo prototipo elettrico permetterà alla SEAT di portare avanti la ricerca per sviluppare aspetti fondamentali come i tempi di ricarica delle batterie e l’autonomia d’uso, che al momento è di 50 km. 50 km? La vettura utilizza il motore elettrico da 35 kW alimentato da batterie agli ioni di litio, velocità limitata a 100 kmh.

.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

che tristezza... i "pistonisti" sono completamente disorientati e devono partire dall'abc... per il 2014 un prototipo? state freschi...

Anonimo ha detto...

50km????? ma come è possibile che la Cina e dico la Cina, abbiano già sfornato un'auto che fa 135 km di autonomia?????

Mauro ha detto...

Oltre 15 anni fa saxo elettrica (batteria Ni-CD) e panda elettrica (Pb) si aggiravano sui 90Km

Stjopa70 ha detto...

L'autonomia dipende anche (e soprattutto) dalla capacità totale del pacco batterie, che non è data. Quindi nulla si può dire riguardo l'autonomia.

Stjopa70

Anonimo ha detto...

Se le case automobilistiche non si svegliano, falliranno tutte. E' quello che si meritano per aver dormito sugli allori per 30 anni!

Anonimo ha detto...

infatti...

speriamo che per il benessere e prosperità della società (che negli ultimi 30 anni è stata bulimica) aprano gli occhi... in effetti debbono "solo" riconvertirsi, insieme ai colleghi petrolieri. Non sparire.

La gente ha bisogno anche dell'automobile, ma non è più interessata a comprare robe che nascono vecchie, costose nella gestione, care all'acquisto e pure velenose (altro che allungamento della vita... una volta!).