Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


lunedì 22 settembre 2014

Il traffico autostradale

Il traffico autostradale è uno degli indicatori che seguiamo costantemente per aggiornarci sullo stato di salute della nostra economia.
Purtroppo Aiscat non è così veloce negli aggiornamenti come lo sono altre aziende o i ministeri competenti per altri 'indicatori' quali il consumo di gas, petrolio, energia elettrica, occupazione e disoccupazione, produzione industriale, le immatricolazioni auto e autocarri oltre che, naturalmente, il PIL. Sono appena usciti nel sito Aiscat i numeri  relativi al traffico autostradale di giugno, pei veicoli leggeri, quelli pesanti e il totale espressi in numero di veicoli /chilometri.

Sostanzialmente a Giugno si è avuto un decremento del traffico dei veicoli leggeri rispetto allo stesso mese del 2013 pari allo 0,3 % con 5.294 milioni veicoli/chilometri ...


... e un leggero incremento nel traffico dei mezzi pesanti, il più significativo dal punto di vista della febbre e la cattiva salute che ha colpito la nostra economia con un + 0,3% con 1.488,2 milioni veicoli/km.


Nel complesso il traffico è diminuito dello 0,2 %.


Se l'indicatore del traffico autostradale, con i suoi dati in ritardo di 3 mesi rispetto agli altri indicatori, segue l'andamento che abbiamo già visto con gli indicatori di cui dicevamo sopra, c'è da aspettarsi una ricaduta verso il basso dopo la stabilizzazione degli ultimi tre mesi nel grafico sottostante che mette in risalto l'uso autostradale nei 12 mesi rispetto al mese di rilevamento.



Gli altri indicatori.
- Le immatricolazioni dei veicoli commerciali nei primi 8 mesi, +17,3 %
- I consumi petroliferi italiani nel mese di agosto -6.6%, carburanti - 4,9 %
- Il consumo di energia in Italia dal 1960 in tre settori
- Produzione industriale a Luglio... giù!
- Scendono le immatricolazioni delle auto in Italia, ad Agosto -0,2%
- Il consumo di gas ad Agosto, - 7,3 % circa, -12,8 nei primi 8 mesi
- Sprofonda tutto. Continua il tracollo dei consumi petroliferi italiani e della benzina, il gasolio non sta meglio
- Il consumo di energia elettrica in Italia: ad agosto -1.6%, flessione del 3,3% nei primi 2 quadrimestri


MondoElettrico è anche su   

.


2 commenti:

mago ha detto...

il consumo carburanti va giù del 4-5% per anno, i km veicolo su autostrada dell 0,...Sarà che cala sulle altre strade e basta?

Massimo J. De Carlo ha detto...

C'è da tenere presente che il traffico autostradale è quello più 'dedicato' all'uso professionale del proprio veicolo mentre le strade ordinarie sono un po' più diportistiche quindi più sensibili ai cali di traffico, al minor uso della macchina, e quindi è qui che è più sensibile il calo del consumo del carburante. E' una ipotesi.