Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


martedì 24 dicembre 2013

Carburanti, costi: Italia vs USA

Dal sito EIA (U.S. Energy Information Agency) prendiamo i dati relativi al costo medio dei carburanti del mese di Novembre negli Stati Uniti.
Il prezzo medio della benzina a novembre è stato di 3,24 dollari al gallone, il gasolio 3,84 dollari al gallone.

Vediamo di riportare i costi in euro e in litri.

Benzina 0,625 euro al litro, prezzo della materia prima (petrolio) 0,432 euro al litro.
Gasolio  0,741 euro al litro, prezzo della materia prima (petrolio) 0,430 euro al litro.


Adesso vediamo i prezzi della benzina e del gasolio in Italia alla data del 16 Dicembre scorso così come li ha pubblicati l'Unione Petrolifera nel proprio sito.


Benzina 1,728 euro al litro, prezzo della materia prima (petrolio) 0,523 euro al litro.
Gasolio 1,656 euro al litro, prezzo della materia prima (petrolio) 0,593 euro al litro.

Confronto diretto Italia/USA

Benzina  1,728  vs 0,625 euro al litro, scostamento 276%
prezzo della materia prima (petrolio)  0,523 vs 0,432 euro al litro,  scostamento 121% .

Gasolio   1,656 vs 0,741 euro al litro,  scostamento 224%
prezzo della materia prima (petrolio)  0,593 vs 0,430  euro al litro,  scostamento 138% .



Queste sono le ragioni dei costi in Usa mentre in Italia succede questo. E' probabile che le cose si riequilibrino in un prossimo futuro, ma non sarà una buona cosa né per gli Usa né per l'Italia.



MondoElettrico è anche su   

.


3 commenti:

stefano ha detto...

da notare anche come il diesel costi meno rispetto alla benza..in Italia..al contrario che negli USA..
comunque 3$ abbondanti al gallone per un americano non sono pochissimi..
se ha poi un SUV spende in pratica come un italico che ha una punto..
auguri per un sereno Natale!
s.

fardiconto ha detto...

Gli americani banchettano con il gas regalato: noi compriamo azioni di aziende piene di debiti che rivendono gas in eccesso sul loro mercato interno. A noi le passività, a loro metano in omaggio.

Ovviamente non durerà a lungo, e comunque il crack Enron non ha insegnato praticamente nulla.

fabio ha detto...

Avremo più ciclisti