Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


giovedì 29 gennaio 2009

Auto elettrica-idrogeno farà boom: in che senso?

Non meglio identificati esperti preannuinciano che entro il 2040 ci saranno 25 milioni di veicoli. Si,si , basta crederci! Chiediamolo a Babbo Natale cosa ne pensa. Da una notizia ANSA sembra che
l'auto elettrica a idrogeno si farà strada nei prossimi anni passando a 120mila veicoli entro il 2020 e quota 25 milioni entro il 2040. Secondo l'istituto Frost & Sullivan (ah! mbeh, se lo dicono loro!) il successo sarà favorito dai governi che cercano soluzioni al caro-carburante e ai limiti di emissioni. La vettura a celle combustibili che produce elettricità dalla reazione tra idrogeno e ossigeno è la nuova frontiera su cui si stanno indirizzando diversi costruttori (attraverso una seduta spiritica?) F&S cita Fiat tra i 'protagonisti attivi'. Amen.

qui
.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ma che senso ha produrre idrogeno per poi riconvertirlo in elettricità???
meglio fare un'auto elettrica e basta.

MondoElettrico ha detto...

appunto. ma lo capiranno tra trent'anni... facendo una seduta spiritica tra i 'fautori' dell'idrogeno.

Anonimo ha detto...

Infatti.

dorylinux ha detto...

..mi sono già espresso quì > http://www.dorianorossi.com/freeliving/dorylinux-consiglia-una-mobilita-ecosostenibile-idrogeno-no-grazie