Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


venerdì 10 luglio 2015

L'auto solare intelligente con 1.000 km di autonomia che genera più energia di quanta ne utilizzi

Verrà giorno in cui le auto saranno in grado di funzionare ricaricandosi di energia solo con l'energia che arriva dal sole? Direi di sì, resta da sapere quando questo accadrà.
Che sia possibile per un aereo come il Solar Impulse (l'aereo solare che fa il giro del  mondo) lo stiamo vedendo in questi giorni mentre l'auto solare che potrebbe rendere possibile tale eventualità è stata presentata una settimana fa da un team di studenti, Solar team Eindhoven (STE) gruppo di studenti dell' University of Technology Eindhoven, Olanda.
Il Team ha presentato il suo progetto. Stella Lux, questo è il nomeè un'auto ad energia solare intelligente che genera più energia di quanto non ne utilizzi. La macchina ha una percorrenza di almeno 1.000 km, con spazio sufficiente per quattro persone ed è dotata di un sistema di navigazione appositamente progettato. Il team prenderà parte con l'auto nella classe Cruiser della Bridgestone World Solar Challenge che si svolgerà in Australia il 18 ottobre 2015, la corsa per le auto a energia solare che dovrà coprire una distanza di 3.000 km da Darwin a Adelaide. La squadra ha vinto il titolo Cruiser Classe già nel 2013 con la sua prima macchina solare, Stella. La gara di quest'anno pone maggiormente l'accento sulla velocità che nel 2013, ed è per questo motivo per cui hanno deciso di costruire una macchina nuova e più leggero con un minor numero di posti a sedere.

Perché sia definita solare è del tutto chiaro ma perché sia anche 'intelligente' lo leggiamo nel sito ufficiale del Team, qui.





MondoElettrico è anche su   

.


3 commenti:

ijk ha detto...

Se volevano fare un'auto brutta ci sono riusciti pienamente.

ijk ha detto...

Se volevano fare un'auto brutta ci sono riusciti pienamente.

Massimo Fiorito ha detto...

Brutta ma intelligente. Meglio di molte auto in circolazione, che si definiscono belle ma sono stupide, cioè spinte da una tecnologia motoristica vecchia di oltre 100 anni. E comunque questi sono prototipi studiati e costruiti appositamente per studio, quindi la bellezza è ininfluente, l'importante e l' efficienza totale del mezzo. Ben vengano questi studi ed in un prossimo futuro, avremmo macchine intelligenti ed anche belle da vedere.