Veicoli elettrici - mobilità - tecnologie - ambiente - energia rinnovabile. L'esaurimento delle risorse e le conseguenti ripercussioni politiche ed economiche rendono necessario ridurre la dipendenza dall'importazione di prodotti petroliferi e spingere quindi verso lo sviluppo di fonti energetiche alternative. I veicoli elettrici possono utilizzare tecnologie e risorse nel modo più efficiente.


mercoledì 4 settembre 2013

Il consumo di gas ad Agosto in Italia: -24%

-24%! Meno ventiquattro percento? Aspettiamo i dati ufficiale del  Ministero dello Sviluppo Economico, che arriveranno a fine mese, per stabilire i decimali precisi, ma grosso modo siamo intorno a quella cifra del 24% in meno. Ci siamo basati sui che la Snam pubblica giornalmente nel suo sito web.
Nell'Agosto del 2012 si erano consumati 4.121 milioni di metri cubi di gas mentre il mese scorso solo 3.146 milioni di metri cubi, il 76,3 % di quanto consumato l'anno scorso. 1 milione di metri cubi in meno.
Se guardiamo a ritroso mese dopo mese vediamo il regresso di luglio, giugno, maggio, aprile, febbraio e gennaio, con percentuali, ufficiali, da stress: -14,2%, -14,5%, -12,3%, -7,7%, -17,8%, -10,8%. Solo marzo ha visto un aumento dei consumi, 20,8%, dovuti, ricorderete, all'ondata di freddo verificatasi in quel mese. Ma ad agosto non ci sono mai state ondate di freddo tali da produrre un simile effetto di calo o crescita dei consumi, tanto meno nell'agosto dell'anno passato. La spiegazione? Guardiamo il consumo per settore in particolare l'uso che se ne fa nell'industria e nelle centrali termoelettriche.
Prima di addentrarci nei meandri di speculazioni ed elucubrazioni andiamo a dare un'occhiata ai grafici che come di consueto abbiamo realizzato con i dati forniti dal 2006 ad oggi.

 
Per rendere meno confuso il grafico concentriamoci sul consumo di gas negli ultimi 3 anni.


Altri grafici riguardano:

La produzione nazionale di gas dal 2006


Il consumo di gas nel settore termoelettrico...

 
.. e nel settore industriale


Sarà interessante seguire l'andamento degli approvvigionamento di gas via mare al terminale di  Livorno , il nuovo rigassificatore offshore appena entrato in funzione.

Per un piccolo abbozzo di visione d'insieme facciamo ricorso a qualche altro indicatore (gli altri li aggiungeremo di volta in volta) dello stato dell'economia nazionale, ricordo un altro paio di post recenti:

- Il consumo di gas ad Agosto in Italia: -24%

- Immatricolazioni auto ad Agosto: -6,6. -9% nei primi otto mesi. 39° mese consecutivo verso il basso

Giù i consumi petroliferi italiani nel mese di Luglio 2013, -3,5%, giù benzina e gasolio, -3,2% e -2,3%


MondoElettrico è anche su   

.

2 commenti:

Arturo Tauro ha detto...

forse il calo di agosto "potrebbe" in parte essere spiegato dalle temperature che questa estate sono state nettamente più basse rispetto all'anno scorso; quindi meno condizionatori accesi per raffrescare gli edifici e di conseguenza molta meno domanda di elettricità. Anche l'impetuoso aumento del fotovoltaico potrebbe spiegare qualcosa..

Massimo J. De Carlo ha detto...

Vediamo i dati di Terna sui consumi di energia elettrica per capire meglio il come se non il perchè.